Follow Us: fb tw

Happy thanksgiving day...!!!

05.11.13 In News

pilgrims 4 text

 

THANKSGIVING DAY

Storia:

Il giorno del Ringraziamento è un' antica festa religiosa nordamericana per ringraziare della buona riuscita del raccolto.
Viene osservata negli Stati Uniti il quarto venerdì di Novembre e in Canada il secondo lunedì di Ottobre.
Questa festività risale al lontano 1623 quando i Padri Pellegrini sbarcarono a Plimoth Plantation (attuale Plymouth) dopo un viaggio estenuante che costò la vita a più di 100 pionieri e trovarono un territorio ostile, selvatico e impervio.
L'inverno era alle porte e le provviste erano scarse, con la primavera le cose cambiarono e il raccolto ebbe un gran successo; fu così che l'allora Governatore Bradford decise un giorno nel quale i pellegrini dovevano ringraziare Dio dell'abbondanza ricevuta: il Thanksgiving Day appunto.

Come si festeggia:

Dal XIX secolo la festa è estesa a tutti gli U.S. ed è caratterizzata da 3-4 giorni di festeggiamenti durante i quali le scuole e le attività chiudono.
E' un'occasione importante per qualsiasi famiglia che prepara pranzi luculliani e viaggia anche parecchi kilometri per raggiungere parenti lontani e passare assieme questa festa.
Nelle città americane vengono organizzate parate di carri allegorici e festeggiamenti, il Presidente pranza con i soldati americani, ma la cosa principale che caratterizza le giornate di festa sono gli abbondanti pranzi a base di cibi tradizionali dei nativi americani e dei pellegrini.
Si può tranquillamente affermare che i cibi e le bevande sono diventati i simboli del Thanksgiving Day, per cui è conosciuto anche nel resto del mondo.

Simboli del Thanksgiving Day:

Turkey with Gravy: è la portata principale, la carne viene ripiena con un condimento a base di castagne e cotto al forno. Di solito è servito con cipolle, carote e sedano.
Si stanno diffondendo modi diversi di preparare il tradizionale tacchino: Tarducken (tacchino ripieno di anatra a sua volta ripiena di pollo), fritto...ecc.
Mashed potatoes o turnip: purè di patate con salsa o purè di cime di rapa;
Patate dolci, Cranberry sauce (salsa di mirtillo), piselli come contorno e condimento;
Torte di mele, zucca o noci;
Pane di zucca e Buttered Rolls;
Pannocchie arrostite e cipolle alla panna.

Ricetta:

Ecco, per chi fosse curioso di provare l'American Taste, la ricetta del Tacchino ripieno per circa 12 persone (tempo di preparazone 480 minuti circa).

-1 tacchino di circa 6 kg svuotato,
-1 limone spaccato
- sale e pepe
- burro fuso
Per il ripieno:
-90 g di burro
-2 cipolle finemente tagliate
-170 g di agnello, magro
-cuore e fegato di tacchino, finemente macinati
-450 g di castagne
-pinoli
-1/2 l di brodo di tacchino
-120 g di riso
-1 fegato d'agnello, tritato
-230 g di pangrattato
-2 mele sbucciate e finemente tritate.

Preparazione
Prendete le castagne, fate un taglio alla base e mettetele a bollire per 5 minuti poi sbucciatele e tagliatele.
Per il brodo: fate bollire in 0,75ml di acqua per 45 minuti le parti inutilizzate del tacchino.
Lavate il tacchino in acqua fredda, sia all'interno che all'esterno, e lasciatelo in acqua per 30 minuti mentre preparate il ripieno.
Per il ripieno: scaldate il burro in una padella e fate dorare le cipolle, quindi aggiungete il magro d'agnello e fate cuocere per 15 minuti.
Aggiungete il cuore e il fegato di tacchino, le castagne, i pinoli e fate cuocere per altri 5 minuti.
Aggiungete il brodo e portate a ebollizione. Aggiungete il riso e cuocete per altri 10 minuti, quindi aggiungete il fegato d'agnello, le briciole di pane e le mele. Tenere ben mescolato.
Per farcire il tacchino: tagliate la pelle alla base del collo e riempite delicatamente la cavità. Fissate con uno stuzzicadenti da spiedini (o cucite) in modo da chiudere la cavità. Riempite allo stesso modo la cavità del corpo e chiudetela dalla parte della coda con uno stuzzicadenti da spiedini (o cucite).
Legate le zampe alla coda e fissate bene le ali al corpo.
Sfregate il tacchino con limone, sale, pepe e burro fuso e mettetelo in una grossa teglia poco profonda a fuoco moderato (preriscaldate il forno a 180°, poi abbassate la temperatura a 160°). Fatelo arrostire per un tempo adatto al peso: circa un'ora per chilo.
Servite in un grosso vassoio e decorate come meglio preferite.

chasing baked turkey-text

Comments (0)

Leave a comment

You are commenting as guest.